lunedì 1 giugno 2020, ore
HOME
DAZN - Giaccherini: "La Juventus di Sarri non può essere paragonata al Napoli di Sarri, ora è l'allenatore che si deve adattare a Ronaldo, non viceversa"
27.02.2020 20:25

Il centrocampista del Chievo Emanuele Giaccherini, ha parlato ai microfoni di DAZN parlando, tra le altre cose, della Juventus: "In questo momento hanno fatto una scelta, prendendo un allenatore che basa il suo gioco sul fraseggio. L'abbiamo visto soprattutto a Napoli, col sarrismo. Alla Juve è un po' più difficile, c'è Ronaldo che ha un modo di giocare tutto suo: anche se si mette a disposizione della squadra determinate cose non puoi chiedergli di farle. Ha fatto fatica Sarri a entrare in questa squadra, perché è stata costruita negli anni per un determinato tipo di gioco. Che differenze ci sono? "Se vedi il suo Napoli e lo compari a questa Juve è evidente che il gioco sia più lento. Si gioca in modo diverso, perché la qualità dei giocatori del Napoli era diversa: la Juve ha calciatori che possono risolvere la partita in qualsiasi momento, il Napoli aveva un gioco che ti poteva portare al risultato. Il gioco della Juve è per Ronaldo, non è che gioca per come vuole Sarri: è uno che ti decide le partite ed è Sarri che si deve adattare a Ronaldo, non viceversa".

Loading...
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>