giovedì 2 aprile 2020, ore
HOME
JUVENTUS - Agnelli: "Contenti di Sarri, un'eresia non pensare a Guardiola, Paratici non è sotto esame, l'acquisto di Ronaldo condiviso con Marotta, accostati a noi Haaland e Lukaku, ma non possiamo acquistare tutti"
24.02.2020 16:41

"Dire che nessuno pensi a Guardiola sarebbe un'eresia. Però in questo momento della sua vita è estremamente felice dov'è, al di là delle contingenze. Se io sono felice dove sono difficilmente lascio dove sono". Così il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, intervenuto a “Tutti convocati” su Radio 24 di Carlo Genta, Giovanni Capuano e Pierluigi Pardo. Se fosse libero la prossima estate? Gli viene chiesto: "Noi siamo molto contenti di Sarri, al di là delle cene che facciamo. Abbiano un contratto di tre anni, la forza di un'idea è nella prosecuzione del tempo, la priorità è proprio questa. Noi volevamo Sarri e abbiamo preso Sarri".

 

Paratici non è sotto esame. Acquisto Ronaldo condiviso con Marotta

 

"In quel momento Marotta faceva parte del gruppo dirigente, la decisione è stata presa collegialmente. Con Cristiano si sono trovate due anime della società" . Così il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, intervenuto a 'Tutti convocati' su Radio 24 è tornato sull’acquisto del fuoriclasse portoghese e sulle voci che vedono in discussione l’attuale direttore sportivo Fabio Paratici: "Paratici non è sotto esame, è un grandissimo dirigente, lo sta dimostrando tutt'ora e dal mio punto di vista non è sotto esame. Ha una differenza rispetto al passato, è sotto i riflettori e prima non lo era e ora diventa il responsabile per ogni cosa. Ma uno deve valutare il suo percorso, lo abbiamo iniziato nell'ottobre del 2018 e questo ciclo per scadenze naturali si chiude nel 2021 perché ci sono cicli triennali, non perché c'è una scadenza come lo yogurt."

 

 

“Haaland, Lukaku… tutti accostati alla Juve, ma non possiamo acquistare tutti”. Così il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, intervenuto a 'Tutti convocati' su Radio 24, aggiungendo: "Ci accostano quasi tutti i migliori giocatori al mondo, Paratici poi ne sceglie 25 circa, ma se guarda le speculazioni, noi dovremmo acquistare circa 50-60 giocatori all'anno". 

Loading...
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>