giovedì 20 giugno 2019, ore
HOME
L'EX D.G. - Marino: "Il Napoli? Per colmare il gap con la Juve manca un top player"
19.03.2019 13:03

L'ex d.g. azzurro Pierpaolo Marino ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Sportiva: "Oggi molte squadre ampliano le proprie rose il giovedì con giocatori della primavera e già lì possono vivere e carpire le esperienze e qualità tecniche della prima squadra. Molto dipende dall'allenatore. Atalanta? Sono positivo riguardo la qualificazione in Europa e prima del pareggio col Chievo pensavo si potesse avvicinare anche al tavolo della Champions, ma ha le qualità per rifarsi anche fuori casa. Scambio Icardi-Dybala? A livello economico ne gioverebbero i 2 bilanci delle società. Ne guadagnerebbe l'Inter perché Dybala sarebbe il giocatore ideale per le caratteristiche di gioco di Spalletti. Il Napoli? Per colmare il gap con la Juve manca un top player, un giocatore a cui far crescere la convinzione della rosa. Messi? Ha difficoltà quando deve rappresentare la sua nazionale, ma nel club ha raggiunto il pieno della maturità fisica, caratteriale e tecnica. Petrachi alla Roma? In circa 10 anni ha lavorato molto bene al Torino ed è uno dei candidati alla sostituzione di Monchi, ma per l'operatività non escludo la coppia Massara-Totti. Massara persona squisita e grandissimo professionista. Allegri? Quando giocava, nell'intervallo andava ad avvitarsi i bulloni e mi faceva un cenno di andare lì da lui, e mi spiegava cosa avevano sbagliato nel primo tempo. Era già un allenatore in campo. Marotta ha sempre privilegiato i giovani, italiani e non. Ci vuole coesione e continuità, considerando le ambizioni e la storia dell'Inter. Sul derby avevo detto che l'Inter, nonostante sembrasse a pezzi, poteva vincere. Derby? La vittoria dell'Inter è stata dettata dalla forza della disperazione e dalla lucidità del tecnico ad apportare i correttivi. Il Milan non è stato un gran Milan, a centrocampo abbiamo visto grandi pècche. Allegri è molto intelligente e l'allenatore di una squadra è come il responsabile delle risorse umane di un'azienda. Lui si avvale della preziosa collaborazione di Landucci. Mandzukic? Viene ritenuto tecnicamente da Allegri il giocatore migliore per integrarsi con Ronaldo e per esaltare le sue caratteristiche. Mandzukic? Il rinnovo di contratto può essere un atto di stima nei suoi confronti e non preclude un eventuale trasferimento".

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in