lunedì 21 ottobre 2019, ore
HOME
L'OPINIONE - Chiariello: "Su 10 giocatori strapagati della Serie A, 7 sono della Juventus, al Napoli manca un regista"
08.10.2019 17:19

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’ su Radio Punto Nuovo è intervenuto Umberto Chiariello, giornalista, con il suo EditoNuovo: “Dobbiamo partire da un presupposto: la sfida di San Siro ha detto molte cose, ma non tutte. C'è tanta esagerazione nel calcio italiano, adesso si dice che il campionato italiano sia già finito, che la Juve si sta sarrizzando e con i grandi campioni, non ce n'è più per nessuno. In teoria è vero. Nel campionato italiano ci sono 10 paperoni, superano i 6 milioni netti all'anno. Di questi, uno ce l'ha il Napoli, che pur di mantenere Koulibaly l'ha riempito di soldi. Uno ce l'ha l'Inter, il buttafuori Lukaku e l'altro è Gigione Donnarumma che grazie a Raiola, ha avuto un ingaggio mostruoso. Gli altri sono tutti della Juventus e questo dà la misura del valore della rosa juventina, addirittura qualcuno non è nella lista Champions. Questa distanza tra Inter e Juve che sembra siderale, potrebbe essere molto meno. L'importante è restare agganciati al treno che vale per l'Inter, per il confuso, asfittico e che non segna più Napoli, ma che è lo stesso che 21 giorni fa ha mostrato di esserci ai campioni d'Europa. Al Napoli manca il regista, noi l'avevamo detto per primi e siamo stati insultati. Non mi piace essere preso in giro, poiché non sono anti ancelottiano, non sono anti di nessuno. Uno così importante merita rispetto, non dirò mai che è bollito, cerca la pensione. Magari non lo trovo l'allenatore giusto per il Napoli, come Benitez, che alla fine è stato molto utile, non come tecnico, ma come uomo che ha creato una propulsione ed ha portato giocatori a livelli internazionali. Ancelotti è sulla scia di Benitez, ma è più duttile, deve darci risposte. Perché questa squadra tre settimane fa batteva i campioni d'Europa ed ora si ha una panchina confusa? Vogliamo risposte, che siano serie".

Loading...
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>