martedì 13 novembre 2018, ore
HOME
OTTIMISMO - I tifosi azzurri: "Siamo sempre noi l’anti Juve e con Ancelotti si può sognare"
22.10.2018 11:50 Fonte: Gaetano Brunetti per il Roma

Il Napoli di Carlo Ancelotti non tradisce le attese e mette ko anche l’Udinese del creativo spagnolo Velazquez. Ci pensa proprio il suo connazionale Fabian a mettere subito le cose in chiaro, poi Mertens e Rog chiudono i conti e regalano tre punti d’oro all’undici partenopeo. Dopo il pareggio della Juve ed il meno quattro in classifica, la piazza è in fibrillazione. Filippo Pollasto crede ancora nel sogno scudetto: «Con Ancelotti non si spera, si crede. Si crede nello scudetto come nella Champions, è un vincente anzi il più vincente d’Europa è con lui non bisogna porsi limiti». La pensa allo stesso modo Raffaele De Rosa: «Nonostante le griglie di pesce, carne e di soia per i vegani, il Napoli rimane saldamente l'anti Juve, sia chiaro lottare per il titolo non sarà facile, ma se la Juve dovesse fare qualche passo dobbiamo farci trovare pronti. In fondo da qui al giro di boa, eccetto Roma e Inter, abbiamo squadre dal 12esimo posto in giù». Fulvio Guarino è fiducioso: «Questo Napoli è capace di tutto. La Juve ha la testa alla Champions. Ho molta fiducia in Ancelotti. Si può fare, sognare non costa nulla». Anche Antonella Muscerino resta positiva: «Ho sempre creduto dal primo momento in questa squadra e in più in Ancelotti, essendo una vera e propria personalità del calcio, al di sopra di tutti i mister. Tra competere e combattere scegliamo la seconda per essere i primi, siamo napoletani». Salvatore Marsiglia non è del tutto convinto ed evidenzia: «Secondo me la Juventus fa un campionato a parte, è troppo più forte delle altre e nei momenti di difficoltà c’è sempre l’aiutino... ». Cesare Rosso, analizza: «Il Napoli nelle ultime settimane grazie alla grande esperienza del suo tecnico ha fatto dei passi enormi, e non lo dico solo per i risultati, ma per come si approcciano le partite e per come il tecnico ingarbuglia con le sue formazioni gli avversari, cambia continuamente moduli e formazioni sfruttando tutta la Rosa a disposizione. Restano delle lacune, che però questa volta, credo proprio che la società non si lasci sfuggire la possibilità che a gennaio vengano colmate. Poi non dimentichiamoci degli attesissimi rientri dei due infortunati Ghoulam e Meret. Detto questo, tutto può accadere, e perché no, anche un clamoroso ribaltone sulla vetta della classifica, ricordandoci che stavolta al ritorno la Juventus dovrà venire al San Paolo. Ah, lasciatemi evidenziare, se Hamsik giocasse sempre come nei 15 minuti finali di ieri ne guadagnerebbe tutta la squadra, è stato decisivo ». Luca Pollasto è più cauto: «Ancora presto, il campionato nasconde sempre insidie, per il momento mi godo Carlo Ancelotti e credo che per la Juve non sia facile neanche quest anno. Il Napoli c'è e ci sarà fino alla fine del campionato». Alfredo Campese, sarrista che si sta convertendo all’Ancelottismo evidenzia: «Si può sperare di vincere qualcosa di importante, la squadra cresce e prende forma e siamo di nuovo un gruppo unito, abbiamo buone possibilità, soprattutto se le avversarie della Juve daranno filo da torcere ai bianconeri senza partire già battute. Proprio come ha fatto il Genoa». Chiude il forum a cielo aperto, il caricaturista Angelo Sasso: «Si può sognare, Carlo Ancelotti ha dato dimostrazione che pur avendo un'emergenza ad inizio gara non si è fatto prendere dal panico. Ha mostrato tutta la sua grossa esperienza, è il coach più completo e determinato che abbia mai avuto il Napoli. Assicura il posto a tutti ed a nessuno, così tutti i giocatori restano sulla corda e danno il meglio di loro stessi, sempre ». Dopo la cinica vittoria in terra friulana ed il pareggio della Juventus, del tutto inatteso, i tifosi cominciano a crederci di nuovo, affidandosi al grande stratega della panchina, quel Carlo Ancelotti tornato in Italia... mica a pettinar le bambole?

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in