giovedì 27 febbraio 2020, ore
HOME
SERIE A - Juventus-Parma 2-1: doppio CR7 regala a Sarri l'allungo sull'Inter
19.01.2020 23:11 Fonte: Sport Mediaset

La Juventus batte il Parma 2-1 nel posticipo della prima giornata del girone di ritorno e allunga a + 4 sull'Inter in vetta alla classifica. I bianconeri passano al 43' con un destro di Ronaldo deviato da Darmian, ma vengono raggiunti a inizio ripresa da una zuccata di Cornelius. Tre minuti dopo la risposta bianconera ancora con CR7, che sigla una doppietta e regala a Sarri un trionfo pesante in ottica scudetto, nonostante un finale in apnea.

 

LA PARTITA

Non la Juve brillante e spettacolare di Coppa Italia, ma quella cinica e spietata del campionato. Allo Stadium, nel giorno del ricordo di Pietro Anastasi, ci pensa il solito CR7 a regolare un Parma ben messo in campo, ma che solo nel quarto d'ora finale riesce a creare un po' di apprensione alla porta di Szczesny, per quasi tutta la gara spettatore non pagante. I bianconeri, nonostante la sofferenza finale, si guadagnano il primo allungo in classifica sui rivali nerazzurri, trascinati da un Cristiano Ronaldo in forma stellare, arrivato a quota 16 gol in campionato.

Fin dai primi minuti gli uomini di Sarri provano a muovere palla con fraseggi stretti, sfruttando i movimenti continui del terzetto offensivo. Il Parma attende nella propria metà campo chiudendo tutti gli spazi, con Kulusevski e Kucka che si sacrificano in fase difensiva lasciando il solo Inglese come punto di riferimento offensivo. Al 21' Sarri perde Alex Sandro per infortunio e getta nella mischia Danilo, adattato a giocare sulla sinistra. Ronaldo prova a rendersi pericoloso un paio di volte, ma il primo tentativo non sapevanta Sepe e il secondo, di testa su calcio d'angolo, finisce alto di poco. I bianconeri faticano ad affondare e il portoghese si intestardisce spesso in iniziative personali, ma alla fine ha ragione lui: al 43' si accentra e lascia esplodere il destro, deviazione decisiva di Darmian che beffa Sepe. Settima partita consecutiva in gol per CR7 e squadre al riposo sull'1-0 dopo un palo scheggiato da Ramsey.

Il secondo tempo riparte esattamente nello stesso modo: assist di tacco di Dybala per Danilo, che colpisce con un destro rasoterra, deviato da Sepe sul palo. Al 55' però il Parma trova il pareggio: Cornelius (subentrato all'infortunato Inglese) approfitta della marcatura a zona su un corner e insacca con un preciso colpo di testa all'incrocio. Neanche il tempo di godersi il gol, che la Juve è già in vantaggio di nuovo: Dybala affonda sulla destra e tocca all'indietro per Ronaldo, che incrocia col destro e mette a segno il gol numero 16 in campionato. L'undicesimo nelle ultime 7 partite. 

La squadra di Sarri arriva all'ultimo quarto d'ora col fiato corto e Szczesny deve impegnarsi più di una volta per salvare il risultato. Il Parma ha il merito di provarci fino alla fine, ma non è sufficiente a piegare una difesa bianconera sorretta da un De Ligt in serata di grazia. Gli uomini di D'Aversa restano comunque al settimo posto, a pari punti col Milan.

LE PAGELLE

Ronaldo 7,5 - Tutte le manovre offensive della Juve passano dai suoi piedi. Svaria molto sul fronte d'attacco, a volte dà l'impressione di esagerare con le iniziative personali ma comunque, ancora una volta, la decide lui.
De Ligt 7 - Non deve impegnarsi oltre misura, è vero, ma è ugualmente impeccabile nelle chiusure, giganteggia nel gioco aereo e non sbaglia mai quando si tratta di impostare da dietro.
Dybala 6 - Meno brillante rispetto alle ultime uscite, nel primo tempo fatica a trovare spazi e giocate, cresce nella ripresa e serve a CR7 l'assist decisivo per la vittoria. Esce, ancora una volta, mugugnando nei confronti di Sarri.
Danilo 6,5 - Gettato nella mischia all'improvviso in un ruolo non suo, si fa notare più di una volta in avanti e trova anche un palo con una grande conclusione di destro. Finale un po' distratto in copertura, ma che non intacca una prestazione comunque positiva.

Kulusevski 5,5 - Si sacrifica molto, effettua anche alcuni bei recuperi nella propria metà campo, ma non prende quasi mai l'iniziativa in fase offensiva. Negli ultimi 10' minuti prova a mettersi in mostra davanti al suo (futuro) pubblico, ma è tardi per cambiare le sorti del match.
Scozzarella 6,5 - È l'uomo ovunque del centrocampo del Parma. Nel primo tempo si impegna soprattutto nel fermare le trame di gioco bianconere, mentre nella ripresa ha il merito di calciare un corner perfetto sulla testa di Cornelius per l'illusorio pareggio. Sostituito, forse, un po' troppo presto.

IL TABELLINO

Juventus-Parma 2-1
Juventus (4-3-1-2): Szczesny 6,5; Cuadrado 6, Bonucci 6,5, De Ligt 7, Alex Sandro 6 (21' Danilo 6,5); Rabiot 6,5, Pjanic 6, Matuidi 6; Ramsey 6 (60' Higuain 6); Ronaldo 7,5, Dybala 6 (81' Douglas Costa sv).
Allenatore: Sarri 6
Parma (4-3-3): Sepe 6; Darmian 5,5, Iacoponi 5,5, Bruno Alves 5,5, Gagliolo 6; Hernani 6,5, Scozzarella 6,5 (66' Sprocati 6), Kurtic 6; Kulusevski 5,5 (88' Siligardi sv), Inglese 5,5 (45' Cornelius 6,5), Kucka 6.
Allenatore: D'Aversa 6
Arbitro: Di Bello
Marcatori: 43' e 58' Ronaldo (J), 55' Cornelius (P)
Ammoniti: 70' Kurtic (P)
Espulsi:

LE STATISTICHE

- La Juventus ha vinto entrambe le partite stagionali di Serie A contro il Parma per la prima volta dalla stagione 2013/14.
- La Juventus è l’unica squadra nell’era dei tre punti a vittoria ad aver collezionato almeno 50 punti nelle prime 20 giornate giocate per 3 campionati di Serie A consecutivi (2017/18, 2018/19 e 2019/20).
- La Juventus ha segnato in tutte le 25 partite casalinghe contro il Parma in Serie A (62 gol) – quella bianconera è l’unica squadra, tra quelle affrontate almeno 10 volte in trasferta in Serie A, contro cui i gialloblù non hanno mai mantenuto la porta inviolata.
- Cristiano Ronaldo ha segnato in sette partite consecutive di Serie A: l’ultimo giocatore della Juventus a riuscirci fu David Trezeguet nel dicembre 2005 (nove in quel caso).
- Cristiano Ronaldo è il primo giocatore della Juventus a segnare 16 gol nelle prime 20 partite di campionato da Omar Sivori nel 1960: in generale solo in cinque ci sono riusciti in bianconero (Charles, Hansen e Borel).
- Cristiano Ronaldo è l'unico giocatore ad aver segnato sempre almeno 15 gol in uno dei cinque maggiori campionati europei dal 2006/07 ad oggi: 14 stagioni di fila (414 gol in totale in questo periodo).
- Cristiano Ronaldo ha preso parte attivamente a cinque gol contro il Parma in Serie A (quattro reti, un assist): contro nessun’altra squadra ha fatto meglio nel massimo.
- Il 50% degli assist forniti da Blaise Matuidi in Serie A sono arrivati contro il Parma (due su quattro). Il 75% ha portato a un gol di Cristiano Ronaldo. Tre di questi hanno portato al gol di Cristiano Ronaldo (75%).
- Leonardo Bonucci ha collezionato la sua 350ª presenza in Serie A
- Cornelius ha segnato cinque reti da subentrato nella Serie A in corso: l'ultimo giocatore ad aver fatto meglio in un singolo campionato è stato Patrik Schick, con sei reti nel 2016/17.
- 10° gol in Serie A per Andreas Cornelius, solo il secondo di testa: entrambi su assist di Matteo Scozzarella.

Loading...
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>