martedì 12 novembre 2019, ore
HOME
TMW RADIO - Sconcerti: "Juve-Bologna, mani di De Ligt era rigore netto"
21.10.2019 19:00

Un commento sull'ultimo turno di A e sui maggiori fatti d'attualità del calcio italiano non poteva non darlo a TMW Radio, durante Maracanà, il direttore Mario Sconcerti.

 

Sulla coppia Lautaro-Lukaku
"Lautaro mi sembra più avanti di Lukaku, sta diventando un calciatore completo. Lukaku è molto importante. Lautaro è piccolo, tecnico, cattivo. Lukaku ha un grande fisico, poca tecnica ma molto fragile. In campo però lavora per gli altri. Attenti a quei due proprio".

 

Sul Torino
"Gli manca un po' di qualità e lo si vede proprio ora che è tornato a segnare Belotti con continuità. Si nota un po' di più. Sta mancando Verdi, che doveva portare qualità, non c'è ancora Iago Falque. E' una squadra molto fisica, ma adesso è destinata a soffrire. Mazzarri per me non rischia".

 

Sulla Juventus
"La Juve è un po' troppo leziosa quando ci sono Rabiot e Dybala, che pensa che la partita sull'1-0 o sul 2-1 sia già finita. L'importante è vincere ma non ti da l'impressione di poter sfruttare tutta la sua forza. Poteva pareggiare con il Bologna. Per me il rigore è netto. Da regolamento si lascia l'interpretazione. E' stata una valutazione presuntuosa dell'arbitro. Ha respinto la palla fuori dall'area con la mano, c'è poco da fare".

Loading...
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>