venerdì 3 luglio 2020, ore
L'ANGOLO
CDS - Zazzaroni: "Nessuno vuole playoff e playout? Ci restano tavolino e playstation"
23.05.2020 15:25

NAPOLI - Il direttore Ivan Zazzaroni ha affermato in un video pubblicato sul Corriere dello Sport, come evidenziato da "Napoli Magazine": "Si riparla tanto di playoff e playout per la conclusione della stagione. E' chiaro che per la federazione che non li ha mai amati evidentemente rappresentano l'ultima ratio, cioè nel caso in cui non ci fosse la possibilità di concludere regolarmente il campionato, non ci fossero più i tempi perchè l'Uefa impone delle date, le ha imposte e le ha anche spostate, ci potrebbe essere questa soluzione sgradita sicuramente alle società che rischierebbero magari di essere battute sul campo in una doppia partita, ma certamente più utile di una conclusione con cristallizzazione della classifica. Il campo, il metro sportivo deve prevalere. E' chiaro che tutti noi ci auguriamo che il campionato riparta il 13 e si concluda il 10 di agosto quando sarà, ma quello che tutti quelli che amano il calcio vogliono è che sia il campo a decidere, in un modo o nell'altro, percgè il merito sportivo è la base di tutto nello sport. chi vince deve farlo sul campo, non soltanto sul tavolo  di una Federazione o di una Lega perchè non ci sono altre condizioni. Sulla Serie B, vuole ripartire il 20 giugno ha dieci partite da fare più un recupero e i play off e i play out, io mi auguro che ci sia la possibilità di riallineare la B alla A e che quindi ci sia la possibilità di allungare i tempi della Serie B, sempre per una questione di merito sportivo. Quindi, Serie A e Serie B con promozioni e retrocessioni ma sul campo. L'augurio è che il calcio finalmente riparta perchè stiamo vedendo degl ieffetti devastanti e disastrosi nei paesi in cui si è voluto cancellare per mille motivi, per altri motivi non legati al Covid, il campionato".

Loading...
ULTIMISSIME L'ANGOLO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>