mercoledì 21 aprile 2021, ore
HOME
IL PARERE - Vocalelli: "Mai dubitato delle qualità del Napoli, è dietro Juventus e Inter ma gli infortuni l’hanno penalizzato molto"
02.03.2021 14:05

L’ex direttore del Corriere dello Sport, Alessandro Vocalelli, è intervenuto in diretta ai microfoni di 'Calcio Napoli 24 Live' su CalcioNapoli24 TV: "Lazio-Torino? Il calcio italiano dimostra ipocrisia di fronte ad uno stop della ASL, pensare di dover andare avanti mi sembra che non faccia prevalere il buonsenso. Se si decide il rinvio come buonsenso, ci sarebbe il vantaggio di fissare subito il recupero: adesso invece ci sarà l’iter del 3-0 a tavolino, il ricorso ed i tempi si allungheranno. Mi sembra una complicazione inutile. Napoli? Mai avuto dubbi sulle qualità, è dietro Juventus e Inter ma gli infortuni l’hanno penalizzato molto: e con i ko e senza risultati, l’autostima cala e si complica tutto. Col Sassuolo sarà fondamentale. La Juventus è accreditata più delle altre a mettersi in scia di Inter e Milan, mi sembra abbia un organico importante; il Napoli è altrettanto accreditabile per un posto in Champions, ma la corsa è difficile e l’Atalanta spinge molto anche dopo l’addio di Gomez. Gattuso? Un bravo allenatore ed una persona giusta, è schietto e trasparente e credo che francamente abbia sopportato negli ultimi 2-3 mesi un eccesso di critiche che non tenevano conto delle assenze: il Napoli ha fatto a meno di Mertens e Osimhen, non dimentichiamolo. Silenzio stampa? In un mondo che vive di comunicazione, la non comunicazione aumenta gli equivoci ed i malintesi: parlare è importante, sopratutto alla gente e ai tifosi per farli sentire protagonisti di un progetto. Sempre negativo fare il silenzio stampa”

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>