lunedì 17 gennaio 2022, ore
HOME
JUVENTUS - Allarme Chiesa e McKennie: si teme un lungo stop
28.11.2021 11:57 Fonte: Sport Mediaset

Piove sul bagnato in casa Juve. Dopo la batosta col Chelsea, l'inchiesta Prima e la sconfitta con l'Atalanta, i bianconeri devono fare i conti anche con gli infortuni di Federico Chiesa e Weston McKennie. L'esterno offensivo è uscito nell'intervallo della gara contro la Dea a causa di un problema al flessore della coscia sinistra mentre l'americano è stato costretto a lasciare il campo nella ripresa per una distorsione al ginocchio. Guai fisici che lo staff sta valutando al J-Medical, ma che non lasciano presagire nulla di buono. Per entrami si teme infatti un lungo stop. Alla Continassa, dunque, è scattato un nuovo allarme. A preoccupare lo staff bianconero sono le condizioni di Chiesa e McKennie, sicuramente tra i più dinamici e in palla della rosa. Una pessima notizia per Allegri, che senza l'ex viola e lo statunitense dovrà inventarsi la mediana e trovare nuove soluzioni sugli esterni per il reparto offensivo. Per Federico si tratta certamente di un problema muscolare e lo stop potrebbe essere piuttosto lungo. Al momento non sono trapelate ancora indiscrezioni sui tempi di recupero, ma il rischio è che possa tornare al top a gennaio. Quanto invece a McKennie, si parla di una botta o una distorsione al ginocchio rimediata sugli sviluppi di un'occasione da gol nel secondo tempo dopo un preciso lancio di Bonucci. Anche in questo caso l'entità del problema è ancora tutta da valutare, ma l'americano potrebbe rimanere lontano dal campo per un po'.

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>