Calcio
L'OPINIONE - Tricella: "Juve sfortunata, il Napoli senza Kvara e Osimhen forse non avrebbe vinto..."
21.03.2023 23:02 di Redazione

Roberto Tricella, allenatore ed ex calciatore della Juventus, è intervenuto durante 'Piazza Affari' a Tmw Radio.

 

Che ne pensa del cammino della Juventus?
“Non è impossibile arrivare in Champions anche vedendo il cammino delle altre. Con quello che gli è capitato sta facendo di più di quello che ci si aspettasse. Basterebbe che vincesse gli scontri diretti. La Juventus ha avuto tanti infortuni importanti e, adesso, nonostante non siano ancora tutti al meglio, sta dimostrando che sarebbe potuta essere l’unica a dare una piccola noia al Napoli”.

 

Le critiche ad Allegri?
“Quest’anno Allegri all’inizio è pienamente giustificato. Ha dovuto affrontare 7-8 infortuni lunghissimi e ai giocatori top. Se il Napoli avesse avuto Kvara e Osimhen fuori sei mesi non so se avrebbe vinto il campionato. È vero che hanno tutti dei problemi, però, i bianconeri sono stati davvero falcidiati. Ha pesato l’eliminazione della Champions League ma era un periodo davvero complicato. Per me resterà. Se, poi, arrivasse anche in Champions League vorrei sapere in quanti ci sarebbero riusciti”.

 

Sono stati scoperti tanti giovani? Hanno aiutato gli infortuni?
“Io penso che questi avrebbero fatti minuti nonostante la squadra fosse al completo. Va detto che alcuni di questi hanno fatto anche la Serie B. Va detto che, poi, è complicatissimo il salto da primavera a Serie A. Per farlo direttamente, infatti, bisogna essere fenomeni. Sono stati molto bravi ad emergere in una situazione complicata. Se avessero esordito in un ingranaggio perfetto come il Napoli sarebbe stato più semplice”.

 

Chi rischia di non qualificarsi in Champions League?
“Sono convinto che quella che rischia di più la Champions è il Milan. Penso che la Juventus possa riavere i punti. L’Inter alla fine usciranno fuori le qualità. Alla Lazio potrebbe rientrare Immobile. Si parla tanto del cammino europeo ma secondo me la partita doppia con il Napoli è complicatissima. Uscire dalla Champions League, poi, sarebbe un bel contraccolpo”.

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
L'OPINIONE - Tricella: "Juve sfortunata, il Napoli senza Kvara e Osimhen forse non avrebbe vinto..."

di Napoli Magazine

21/03/2024 - 23:02

Roberto Tricella, allenatore ed ex calciatore della Juventus, è intervenuto durante 'Piazza Affari' a Tmw Radio.

 

Che ne pensa del cammino della Juventus?
“Non è impossibile arrivare in Champions anche vedendo il cammino delle altre. Con quello che gli è capitato sta facendo di più di quello che ci si aspettasse. Basterebbe che vincesse gli scontri diretti. La Juventus ha avuto tanti infortuni importanti e, adesso, nonostante non siano ancora tutti al meglio, sta dimostrando che sarebbe potuta essere l’unica a dare una piccola noia al Napoli”.

 

Le critiche ad Allegri?
“Quest’anno Allegri all’inizio è pienamente giustificato. Ha dovuto affrontare 7-8 infortuni lunghissimi e ai giocatori top. Se il Napoli avesse avuto Kvara e Osimhen fuori sei mesi non so se avrebbe vinto il campionato. È vero che hanno tutti dei problemi, però, i bianconeri sono stati davvero falcidiati. Ha pesato l’eliminazione della Champions League ma era un periodo davvero complicato. Per me resterà. Se, poi, arrivasse anche in Champions League vorrei sapere in quanti ci sarebbero riusciti”.

 

Sono stati scoperti tanti giovani? Hanno aiutato gli infortuni?
“Io penso che questi avrebbero fatti minuti nonostante la squadra fosse al completo. Va detto che alcuni di questi hanno fatto anche la Serie B. Va detto che, poi, è complicatissimo il salto da primavera a Serie A. Per farlo direttamente, infatti, bisogna essere fenomeni. Sono stati molto bravi ad emergere in una situazione complicata. Se avessero esordito in un ingranaggio perfetto come il Napoli sarebbe stato più semplice”.

 

Chi rischia di non qualificarsi in Champions League?
“Sono convinto che quella che rischia di più la Champions è il Milan. Penso che la Juventus possa riavere i punti. L’Inter alla fine usciranno fuori le qualità. Alla Lazio potrebbe rientrare Immobile. Si parla tanto del cammino europeo ma secondo me la partita doppia con il Napoli è complicatissima. Uscire dalla Champions League, poi, sarebbe un bel contraccolpo”.