mercoledì 29 giugno 2022, ore
HOME
MEDIASET - La Juventus prova lo sgarbo alla Fiorentina, pronto l'assalto a Torreira
25.05.2022 15:06 Fonte: Sport Mediaset

La Juventus è pronta a inserirsi nella fase di stallo tra la Fiorentina e Lucas Torreira e regalare ad Allegri un rinforzo per il centrocampo di sicuro affidamento e dal costo non troppo elevato. La Viola ha tempo fino al 31 maggio per esercitare il diritto di riscatto dall'Arsenal, ma vorrebbe uno sconto sui 15 milioni pattuiti la scorsa estate, richiesta rifiutata dai Gunners. Inoltre, i toscani non hanno ancora l'accordo con il giocatore e il suo agente: il centrocampista uruguaiano vuole percepire lo stipendio già pattuito in precedenza (2,75 netti a stagione, contro gli 1,8 guadagnati questa stagione), mentre Pablo Betancur una commissione tra il 5% e il 10% sull’acquisto.

 

Le cifre in ballo non sono un problema per i bianconeri, sia per quanto riguarda il cartellino che per le richieste del calciatore. Il nodo con la Fiorentina, invece, è sullo stipendio: come riporta gianlucadimarzio.com, Torreira quest’anno ha guadagnato 1,8 milioni netti, mentre lo stipendio già concordato per le prossime stagioni è di 2,75 netti. Il giocatore non ha intenzione di ridurre un importo già definito 12mesi fa, che è anche inferiore a quello percepito all’Arsenal.

 

Per quanto riguarda, invece, la commissione al suo procuratore, Betancur ritiene di essersela guadagnata portando grandi vantaggi alla Fiorentina nell'accordo con l'Arsenal: aveva, infatti, concordato che, in caso di superamento di 25 presenze in stagione, la Viola non avrebbe pagato 1,5 milioni per il prestito. Dunque, avendo il centrocampista giocato 35 partite ufficiali, il suo prestito sarà gratuito. Il riscatto, inoltre, sarebbe di 15 milioni pagabili in sei rate da 2,5 (che avranno scadenza nel 2025) e non in un’unica soluzione, come pretendeva l’Arsenal. La situazione è piuttosto ingarbugliata e il tempo scorre: dal 1° giugno i Gunners saranno liberi di decidere il futuro di Torreira.

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>