domenica 3 marzo 2024, ore
VIDEO
VIDEO DIRETTA - Champions, Napoli-Real, Garcia: "Ci teniamo a vincere" e Di Lorenzo: "Massimo impegno"
02.10.2023 19:12

CASTEL VOLTURNO (CE) - L'allenatore Rudi Garcia e il difensore Giovanni Di Lorenzo hanno parlato in Press Conference alla vigilia della sfida di Champions tra Napoli e Real Madrid. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine".

 

 

Rudi Garcia, all. del Napoli: "La Champions League e' sempre una delle competizioni piu' belle da giocare. Ho sempre detto che il Napoli deve sempre giocare la Champions. La Real Madrid l'ha vinta 5 volte negli ultimi 10 anni. Ci sono giocatori fortissimi. Sara' una partita difficile, ma faremo di tutto per vincerla. Serviranno sia cuore che cervello. Siamo preparati e pronti a giocarcela. Bellingham? E' forte, sono tutti calciatori di qualita'. Senza Benzema, hanno fatto bene a puntare su di lui. Dobbiamo restare umili. Quando vinci le prime due partite del campionato non e' un inizio cattivo, poi e' capitato che sono mancate le occasioni. Kvara ha trovato maggiore fiducia dopo il gol, ora e' piu' leggero di testa, e' piu' felice in campo, forse forzava troppo le giocate cercando il gol che gli mancava da marzo. Dovevamo prendere di piu' la porta. Con la qualita' dei nostri giocatori fai dei gol. Il calendario e' impegnativo, sara' la quarta partita in nove giorni. Per Di Lorenzo sara' la settima partita in pochi giorni. Devo pensare a questo aspetto a Lecce. I ragazzi devono pensare solo al campo, ma io devo pensare anche a cosa c'e' dopo. Ci saranno 5 giorni per riposare. Con il cuore i giocatori ci saranno. Non ha un sapore speciale questa gara per il trascorso con la Roma. E' presto per indirizzare la prima del girone. Per noi e' stato importante aver vinto la prima col Braga. Meglio fare un risultato positivo per andare avanti nella competizione e faremo di tutto per farlo. Abbiamo studiato il Real, per fargli vedere le debolezze del Real Madrid. Dobbiamo concentrarci su noi stessi e sulle nostre qualita'. Dobbiamo arrivare in campo con serenita'. Loro saranno tutti a bomba, ma questo e' il cuore. Dobbiamo pensare a cosa mettere in campo. Sappiamo di affrontare una delle piu' grandi squadre del mondo. Loro hanno giocatori bravi, ma non so chi mandera' in campo Ancelotti. Dobbiamo essere bravi a gestire i dettagli che possono essere decisivi".
 
 
Giovanni Di Lorenzo, dif. del Napoli: "Sarà una partita non da subire, ce la giochiamo. E' sempre bello disputare un match del genere. Ci sara' lo stadio pieno. Faremo il massimo per metterli in difficolta'. Davanti abbiamo una grande squadra. Sarà emozionante e bello scendere in campo. Dobbiamo stare attenti a Vinicius, ma non solo a lui ma a tutta la squadra. Quando avremo noi la palla dobbiamo essere bravi a metterli in difficoltà. Osimhen? Per noi e' il solito Victor, e' un grandissimo giocatore, non e' cambiato niente nello spogliatoio. Dara' il massimo come ha sempre fatto. Siamo contenti di non aver subìto gol nelle ultime partite. Ostigard e Natan stanno facendo molto bene. I giocatori, quando sono utilizzati con continuita', prendono fiducia. Speriamo che possano continuare così. Di partite ne sbaglio anche io. E' con il lavoro che riesco a giocare tanto. Quando la squadra fa bene si dice che e' il Napoli dell'anno scorso, bisogna guardare avanti. La stagione e' lunga. Siamo focolizzati sul nostro percorso in campionato e in Champions. In Europa siamo partiti con una vittoria. Dobbiamo essere una squadra coraggiosa e sfacciata. Bisogna accettare il duello. Se ho consigliato a Victor di ripubblicare le foto sui social in caso di gol? Gestisce lui i suoi profili. Dobbiamo andare avanti a step, il primo obiettivo e' arrivare agli Ottavi e poi vedremo dove arriveremo. Non gioco per rincorrere solo gli avversari. Dobbiamo essere propositivi, e' quello che faremo da squadra".
 
 
Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME VIDEO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>